Il corso MEL unina

Il corso MEL unina è un corso rivolto a studenti universitari che mira a sviluppare un apprendimento efficace e ottenere un buon rendimento accademico. Attraverso un training individuale e di gruppo condotto con tecniche di Group Coaching basato sulla Mindfulness, il corso offre l’opportunità di poter esprimere il proprio potenziale di apprendimento, migliorando così il rendimento accademico e creando le basi per un’effettiva crescita personale.

Un apprendimento efficace è auto-regolato e ciò comporta capacità di regolazione dell’attenzione, consapevolezza di Sé e del proprio modo di studiare, l’uso di strategie e tecniche di studio, un efficace gestione del tempo, abilità metacognitive, abilità di controllo emotivo e gestione dell’ansia oltre ad avere motivazioni di tipo intrinseco. Il corso Mel interviene a 360 gradi su tutte le componenti necessarie a sviluppare un efficace apprendimento auto-regolato.

Il corso, nell’allenare i fattori necessari a migliorare il proprio modo di studiare, offre l’opportunità di sviluppare delle soft skill che rappresentano un bagaglio di conoscenze e competenze necessario sia nell’esperienza accademica che nella futura esperienza lavorativa. Le competenze trasversali coltivate sono:

capacità di intelligenza emotiva; capacità di comunicazione e abilità nei rapporti interpersonali; capacità di sapersi adattare e di essere flessibili e versatili; capacità di essere autonomi; avere autostima e fiducia in sé stessi; resistenza allo stress; capacità di problem solving; capacità di team working; saper ascoltare; avere creatività.

Gli obiettivi del corso MEL

L’obiettivo del corso MEL è quello di stimolare nei partecipanti una maggiore consapevolezza delle caratteristiche del proprio modo di essere e, partendo da questo, sviluppare delle attitudini e delle competenze da utilizzare per potenziare le proprie capacità di studio.

Alla fine del corso i partecipanti acquisiranno: maggiore consapevolezza dei propri obiettivi, delle motivazioni, delle risorse e delle caratteristiche personali di apprendimento, maggiore capacità di concentrazione, abilità nell’organizzazione dello studio di un esame, nella gestione efficace del tempo, nelle tecniche di studio e di memorizzazione, nella gestione di ansia e stress da studio e da esame.

Le competenze trasversali coltivate sono: capacità di intelligenza emotiva; capacità di comunicazione e abilità nei rapporti interpersonali; capacità di sapersi adattare e di essere flessibili e versatili; capacità di essere autonomi; avere autostima e fiducia in sé stessi; resistenza allo stress; capacità di problem solving; capacità di team working; saper ascoltare; avere creatività.

Perché partecipare

Perché è più bello vivere un’esperienza universitaria ricca e soddisfacente.
I motivi per i quali gli studenti che affrontano l’università oggi possono sperimentare insoddisfazione per la propria esperienza di apprendimento accademico possono essere: scarsa motivazione, poca consapevolezza degli obiettivi e delle proprie risorse, difficoltà di concentrazione, scarsa conoscenza di efficaci tecniche di studio e di memorizzazione, e non ultima l’incapacità a gestire l’ansia e lo stress da studio e da performance d’esame.
Partendo dalla convinzione che ogni esser umano possiede un potenziale di apprendimento, con questo corso si vuole fornire agli studenti degli strumenti per poter lavorare al potenziamento delle proprie capacità di apprendimento e di gestione di Sé che possano aumentare il rendimento dello studio. Tali strumenti possono rappresentare una valida base su cui ogni studente può costruire in seguito un percorso di crescita personale.

Il format del corso

Lezioni frontali: le lezioni frontali introducono i partecipanti ai vari aspetti dell’apprendimento e ai fattori da elicitare per renderlo efficace. Oltre a trattare temi di psicologia dell’apprendimento, il corso affronta le stesse tematiche da un punto di vista delle neuroscienze potendo così motivare l’efficace dei metodi di studio proposti dal corso. Durante le lezioni frontali sono previste delle attività pratiche individuali e di gruppo che servono a rendere stabile e radicato l’apprendimento teorico. Le lezioni si tengono online su piattaforma Teams o Zoom in ore serali.

Incontri di gruppo (in person): l’apprendimento esperienziale sarà svolto principalmente in gruppo. Ciò sarà reso possibile attraverso la costituzione di gruppi di lavoro con massimo 10 partecipanti. È previsto un singolo incontro in presenza con ogni singolo gruppo – ogni settimana è previsto un incontro con un gruppo diverso. Il lavoro di gruppo viene condotto con un coaching di gruppo in cui il conduttore facilita nei partecipanti la consapevolezza e l’individuazione di obiettivi e strategie per il loro raggiungimento.

Studio individuale: è previsto un lavoro individuale da svolgere a casa grazie ad compiti assegnati settimanalmente relativi ai temi svolti nelle lezioni frontali. Il lavoro richiesto è pratico più che teorico. Si vuole infatti sollecitare l’acquisizione di una metodologia di studio da applicare praticamente alla propria esperienza universitaria.

Strumenti: oltre alle lezioni frontali nel corso è previsto l’introduzione della pratica meditativa Mindfulness che mira ad aumentare le capacità di auto-regolazione nell’attenzione, nelle emozioni e nella meta-cognizione. Inoltre i gruppi sono facilitati con un approccio Coaching che mira a promuovere nello studio l’auto-regolazione orientata agli obiettivi accademici.

Tutte le info del corso

A chi è rivolto

A studenti del II e del III anno della Laurea Triennale e a studenti della Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale della SPSB dell’Università di Napoli Federico II.

Quando

Primo o secondo semestre di ogni anno accademico. Nel primo semestre il corso comincerà lunedì 3 ottobre 2022 e nel secondo semestre il corso comincerà lunedì 6 marzo 2023.

Dove

Gli incontri del corso sono previsti online su piattaforma Zoom. E’ previsto un incontro in presenza presso il Dipartimento di Ingegneria Elettrica e Tecnologie dell’Informazione della SPSB dell’Università di Napoli Federico II, via Claudio 21, Napoli

Impegno previsto

Il corso dura tre mesi con frequenza settimanale per un totale di 12 incontri di 2 h + un incontro di gruppo di 2 h. Le ore complessive previste sono 38: 24 ore di lezione frontale + 2 ore incontro di gruppo (per ogni partecipante) + 12 ore di lavoro individuale a casa.

Come partecipare

Contattare la prof.ssa Lorenza Corti, docente del corso, con email (corti@unina.it) o telefono (3357166422).

Crediti

Al termine del corso sarà rilasciato un certificato che servirà a richiedere il rilascio dei 3 crediti universitari a condizione di aver frequentato almeno l’80% delle attività del corso.

Il docente

Per approfondire puoi leggere l’articolo:

Corti, L.; Gelati, C. Mindfulness and Coaching to Improve Learning Abilities in University Students: A Pilot Study. Int. J. Environ. Res. Public Health 202017, 1935. doi.org/10.3390/ijerph17061935

Gli argomenti trattati nel corso

Teorie dell’Apprendimento

Elementi di psicologia dell’apprendimento

Elementi di neuroscienza dell’apprendimento

Caratteristiche del metodo di studio

Le differenze individuali e l’intelligenza

Gli stili di apprendimento

Le competenze dell’apprendimento autoregolato

Consapevolezza

La Mindfulness

La meta-cognizione

La consapevolezza di Sé

La consapevolezza del proprio metodo di studio

Strategie di studio

Le tecniche di studio: Interleaving practice, spaced retrieval practice, self-monitoring

Come leggere un testo

Uso delle mappe logiche

Come prendere appunti

Come prepare agli esami

Studiare in gruppo

Gli ostacoli ad un apprendimento efficace

Concentrazione nello studio

La psicologia dell’attenzione

I motivi di una scarsa concentrazione

Come fare a concentrarsi

La chiusura dei Cicli

Lo stato di Flow

La pratica della Mindfulness per la concentrazione

Controllo emotivo

Psicologia delle emozioni

Fisiologia delle emozioni

La regolazione emotiva

L’intelligenza emotiva e la competenza emotiva

La consapevolezza delle proprie emozioni

Le achievement emotions

Gestire l’ansia da studio

Coltivare le emozioni positive

La resilienza

Memoria e Mnemotecniche

Come funziona la memoria

Le caratteristiche della memoria

I “chunk”

La memoria e le emozioni

Le mnemotecniche

Come memorizzare le formule

Pianificazione dello studio

Perché pianificare lo studio

Pianificare e programmare

La pianificazione degli obiettivi

Il calcolo del carico di studio

Il diario delle attività

Gestione del tempo

Quanto tempo dedicare allo studio

Come organizzare una sessione di studio

L’alternanza tra modalità di pensiero focussed e diffused

L’apprendimento e i chunk

La “tecnica pomodoro”

Le priorità e i quadrati di Covey

Un ostacolo: la procrastinazione

L’importanza di creare uno spazio di raccoglimento prima di iniziare

L’importanza di coltivare benessere ed emozioni positive

L’importanza della ricompensa

Obiettivi e motivazioni allo studio

La motivazione

I bisogni

Gli obiettivi

L’achievement goal

La percezione di Sé

La teorie implicite delle proprie capacità

L’Autoefficacia

Le attribuzioni causali

Gli ostacoli alla realizzazione degli obiettivi

La Mindfulness

Nel corso MEL verrà proposta la pratica della meditazione Mindfulness ormai utilizzata in tutte le migliori università del mondo (ad esempio l’ MIT  o la Harvard University). Numerosi studi hanno mostrato i benefici ottenuti dall’impiego di tale pratica nell’università: l’autoregolazione emotiva, la regolazione dell’attenzione, l’aumento della auto-consapevolezza e dei processi cognitivi e metacognitivi. Inoltre è stato sottolineato che tali benefici possono favorire un apprendimento efficace.

La meditazione Mindfulness, originariamente praticata nelle tradizioni contemplative buddhiste antiche in cui la finalità era più profondamente trasformativa, consiste, nella versione semplificata occidentale, nel dedicare un periodo di tempo pre-stabilito all’assunzione di una posizione comoda, durante la quale si chiuderanno gli occhi rivolgendo l’attenzione al proprio respiro naturale e alle sensazioni che questo genera nel corpo. Quando sorgono, e ciò è inevitabile, pensieri, immagini, ricordi, e in generale qualsiasi formazione mentale, occorre riportare l’attenzione al respiro con un’attitudine non giudicante. E’ proprio questo continuo e ripetuto gentile riorientare l’attenzione al respiro e alle sensazioni del corpo che migliora le capacità di auto-regolazione.

Leggi di più … 

Il Coaching

Il corso MEL utilizza un approccio di coaching nella conduzione del lavoro di gruppo.

A partire dallo sport dove ha trovato le sue radici, il coaching è stato promosso in contesti aziendali e in contesti accademici per migliorare le prestazioni degli studenti e promuovere l’auto-regolazione orientata agli obiettivi. In particolare il coaching può stimolare l’autoefficacia e facilitare gli studenti a muoversi attraverso in ciclo introdotto da Grant .  Il ciclo consiste in successivi passi orientati al raggiungimento dell’obiettivo: nel primo passo gli studenti sviluppano un piano d’azione. Successivamente si impegnano nell’azione, monitorano le prestazioni e valutano le prestazioni. Infine, sulla base di questa valutazione, modificano l’azione, al fine di favorire il raggiungimento degli obiettivi e massimizzare il loro potenziale accademico.

Il coaching sta emergendo come un potenziale approccio per facilitare il processo di auto-miglioramento e che gli studenti che hanno ricevuto coaching hanno maggiori probabilità di raggiungere i loro obiettivi accademici e sono più motivati ​​a continuare a frequentare l’università un anno dopo la conclusione di un percorso di coaching. Inoltre, uno studio condotto a livello universitario, ha dimostrato che il coaching influenza positivamente la motivazione e l’auto-regolazione negli studenti PhD. Leggi di più …

Dicono del MEL

Ecco cosa pensano quelli che hanno partecipato al MEL

Ivan De Gaetano

MEL 2022

“Il Mel mi ha cambiato la personalità e il metodo e organizzazione dello studio.”

Claudio Grasso

MEL 2022

“Il Mel è un occasione da cogliere all’istante per dare voce alle proprie debolezze e trasformarle in un punto di forza per il futuro.”

Federica Catalano

MEL 2021

“Il Mel mi ha permesso di approcciarmi allo studio con maggiore serenità e consapevolezza.”

Sabrina Cavallo

MEL 2021

“Il MEL mi ha insegnato che bisogna avere coraggio per affrontare le proprie paure.”

Fabiana Cimino

MEL 2019

“Il corso MEL mi è servito tanto sia perché ho capito gli errori che commettevo quando organizzavo le mie sessioni, sia dal punto di vista umano.”

Gianmarco De Vita

MEL 2018

“Un corso che non vedrete mai nei vostri manifesti di studi … per la prima volta è lo studente ad essere parte attiva alla lezione.”

Stefano De Martino

MEL 2018

“Il MEL è stata un’esperienza di passaggio. Ho imparato che ogni inquietudine ha i suoi motivi e che ogni motivo ha dietro tanta bellezza.”

Davide Di Roberto

MEL 2016

“Con questo corso ho potuto guardarmi dentro, scoprire le mie motivazioni, guardare lucidamente i miei obiettivi e ciò è stata una salvezza.” 

Contattaci

Se hai bisogno di maggiore info o hai deciso di partecipare al corso contattaci e ti risponderemo il prima possibile